About
Jp     Eng     Ita

La storia dell’Associazione Joshibitalia: dagli inizi fino ad oggi.

La filiale Italiana dell’Associazione delle Alunne della Joshibi University of Art and Design (per brevita’, Johibi O.G. Italia), fu istituita nel marzo 2008 con lo scopo di sostenere il progetto “Premio Joshibi Milano”. Nell’ aprile dell’anno precedente era stata eletta presidente la professoressa Nui Sano, diventando la seconda laureata alla Joshibi: nella storia dell’Università a ricoprire questo ruolo. Grazie a questo fatto, e in quanto sua amica, sono stata da lei nominata presidente dell’Associazione delle Alunne Joshibi (Joshibi Dosokai).
A dieci anni dalla prima edizione del “Premio Joshibi Parigi”, su richesta della professoressa Sano e del presidente dell’Università Satoshi Omura di creare il “Premio Joshibi Milano”, la Joshibi Dosokai ha subito impiegato tutte le sue forze per sostenere il progetto. Nell’arco di tre anni, dal 2008 al 2010, sei studentesse sono potute venire a Milano a studiare per un trimestre (da gennaio a marzo). Dal 2010 il programma è stato esteso per permettere una più completa formazione, della durata di un anno, presso lo studio di Migliore+Servetto Architects di Milano. Come residenza, l’Università ha preso in affitto dalla signora Kazuko Nishio un appartamento completamente arredato. L’Università e la Joshibi Dosokai si sono accordate per dividersi il pagamento dell’affitto. La Joshibi O.G. Italia si e’ occupata delle studentesse dal loro arrivo Milano fino al loro ritorno in Giappone.
Fin dagli anni Sessanta studentesse della Joshibi, come Fusako Yusaki, hanno lavorato vivacemente a Milano, città del design, così come in altre città italiane, come Roma, Firenze e Bologna.
Inizialmente la Joshibi O.G. Italia contava 12 persone (tra cui la fu Ikuyo Toba-Chiba), e aveva come responsabile di filiale Natsuko Nojiri e come addetta alla contabilità Kazuko Nishio.
A partire dall’aprile (periodo del Salone del Mobile a Milano) del 2014, per tre anni consecutivi dieci studentesse Joshibi alla volta hanno potuto condurre un tirocinio della durata di dieci giorni presso lo studio di Migliore+Servetto Architects. Durante il periodo di tirocinio, la vincitrice del “Premio Joshibi Milano” ha collaborato attivamente ai vari workshop.
Dal 2017 il programma “Premio Joshibi Milano” si è spostato presso l’Accademia di Belle Arti di Brera.
Un ringraziamento speciale va a Mara Servetto dello studio di Migliore+Servetto Architects, visiting professor presso la Joshibi.
Senza la Joshbi O.G. Italia non sarebbe potuta essere possibile una collaborazione della Joshibi Dosokai e della Joshibi University al “Premio Joshibi Milano”. Per questo motivo la Joshibi O.G. Italia ha ricevuto il premio speciale Joshibi Omura nel novembre del 2017. La cerimonia di premiazione, che si è tenuta a Tokyo, è stata presenziata dalle tre laureate della Joshibi che avevano vinto il “Premio Joshibi Milano”, Miyazono, Kobayashi e Harukusa, in vece della signora Nojiri, che non ha potuto partecipare. Per il future il mio augurio e desderio è di veder crescere la Joshibi O.G. Italia, e che possa impegnarsi quotidianamente nel rinforzare il legame tra Giappone e Italia, come è stato fino ad oggi.

Luglio, 2018
Kazuko Sato
Rappresentante della Fondazione Joshibi University of Art and Design Alumnae Association Italy Branch